Cos’è l’autismo

L’autismo è un disturbo di natura neurobiologica, più correttamente definito Disturbo dello Spettro Autistico (ASD) i cui sintomi si manifestano precocemente, in modo diverso da persona a persona, ma le cui caratteristiche tipiche si possono riassumere in deficit nella comunicazione e nell’interazione sociale e comportamenti e interessi, ristretti e ripetitivi. (DSM-5, 2013).

L’autismo è una condizione che porta con sé un modo di “funzionare diverso”, con difficoltà più o meno severe, con tanti modi di essere, e tante intelligenze differenti.

La nostra rete sociale può, e deve, includere tutto questo.